Stampa

Bukowski - Raffaele de Simone

. Posted in L'occhio del lettore

 

Le coperte erano scivolate via e io guardai quella schiena bianca, le scapole appuntite sembravano lì lì per trasformarsi in ali.

C. Bukowski

 

Raffaele De Simone è laureato in Scienze della Comunicazione, si definisce un appassionato di lettura, abbastanza da farne una ragione di vita. Amante di quasi tutti i generi, preferisce il fantasy e l'avventura, con qualche spolverata di classici e thriller.

Stampa

Salinas

. Posted in L'occhio del lettore

I cieli sono uguali
Azzurri, grigi, neri,
si ripetono sopra 
l'arancio o la pietra:
guardarli ci avvicina.
Annullano le stelle,
tanto sono lontane
le distanze del mondo.
Se noi vogliamo unirci,
non guardare mai avanti:
tutto pieno di abissi,
di date e di leghe.
Abbandonati e galleggia
sopra il mare o sull'erba,
immobile, il viso al cielo.
Ti sentirai calare 
lenta, verso l'alto,
nella vita dell'aria.
E ci incontreremo
oltre le differenze
invincibili, sabbie,
rocce, anni, ormai soli,
nuotatori celesti,
naufraghi dei cieli.

 

Pedro Salinas

 

 

 

Savio Coppola, 27 anni, studente di Lettere e “contadino” delle emozioni semplici ma vere. Amante della fotografia e della lettura, marciatore della prima ora, cerca nel continuo contatto con il mondo e con l’altro la chiave per svelare il proprio Io, traendo così spunti fondamentali per scrivere la sua storia di vita.

Stampa

Banana Yoshimoto

. Posted in L'occhio del lettore

 

 

 

Lei era tutto questo: la mia nostalgia, la fitta al cuore, quella pena che mi faceva stringere i denti. Mi bastava vederla attraversare il giardino della scuola sotto la pioggia, riparandosi con l'ombrello, per provare la sensazione di ritrovare qualcosa di perduto e sentirmi impazzire.

(B. Yoshimoto)

 

Raffaele De Simone è laureato in Scienze della Comunicazione, si definisce un appassionato di lettura, abbastanza da farne una ragione di vita. Amante di quasi tutti i generi, preferisce il fantasy e l'avventura, con qualche spolverata di classici e thriller.

Stampa

Eraclito - Roberto Calvino

. Posted in L'occhio del lettore

Il tempo è un bimbo che gioca, con le tessere di una scacchiera: di un bimbo è il regno.

"Eraclito, I frammenti e le testimonianze" - Mondadori Editore

 

Roberto Calvino è laureato in Lettere Moderne con una tesi in Storia della Critica d'Arte. Ha partecipato ad importanti mostre come "Cortecce e Simmetrie. Carù. Parole suoni immagini", Gallarate, 2011. "Riflettere. Spazio San Marco, Milano, 2012. Rive gauche/droite ed Annivers. Festival dédié à la photographie d'auteur et de montagne", Grimentz, 2012.

Stampa

Bukowski - Anna Grazia D'Agostino

. Posted in L'occhio del lettore

Ho avuto tanti coltelli bloccati dentro di me. Quando mi danno in mano un fiore non riesco a capire subito di cosa si tratta, ci vuole del tempo.

Charles Bukowski
 
 
Fotografia di Anna D'Agostino, 22 anni, studentessa. Appassionata di libri, giornalista per hobby e, qualche volta, fotografa per diletto.
Stampa

Karl Kraus - Anna Abet

. Posted in L'occhio del lettore

 
Per essere perfetta le mancava solo un difetto.
 
"Detti e contraddetti", Karl Kraus
 
 
Anna Abet ha un animo irrequieto, ed è alla costante ricerca della bellezza e della sua esaltazione. 
Precisa, attenta ai dettagli nel lavoro come nella vita, nasce e lavora a Napoli e spera di viaggiare per conoscere il mondo e la fotografia a 360°. E questo è il suo sito web personale www.annaabet.com
 
Stampa

L'insostenibile leggerezza dell'essere - Margherita Ciliberti

. Posted in L'occhio del lettore

La bontà umana, in tutta la sua purezza e libertà, può venir fuori solo quando è rivolta verso chi non ha nessun potere. La vera prova morale dell’umanità, quella fondamentale, è rappresentata dall’atteggiamento verso chi è sottoposto al suo dominio: gli animali. E sul rispetto nei confronti degli animali, l’umanità ha combinato una catastrofe, un disastro così grave che tutti gli altri ne scaturiscono. 
 
"L'insostenibile leggerezza dell'essere", Milan Kundera.
 
 
Margherita Ciliberti nasce a Pompei nel 1988. Studentessa distratta dalle passioni, vive tra nuvole e verde restaurando foto antiche. E questo è il suo personalissimo blog fotografico http://www.flickr.com/photos/marguffaa/.
 
Stampa

Un altro giorno è andato - Cinzia Zanardi

. Posted in L'occhio del lettore

Si va avanti, si cammina, s'invecchia e ci si guarda alle spalle per vedere cosa è stato e cosa sarebbe potuto essere; più difficile guardare avanti e interrogarsi su cosa sarà. Nelle  mie canzoni si respira forte il senso del tempo che passa. E anche nella mia vita. Penso ai miei libri, alle cose accumulate, alle fotografie, ai ricordi. Metto tutto da parte e poi? Che fine faranno queste cose?

"Un altro giorno è andato", Francesco Guccini.

 

 

Foto di Cinzia Zanardi (52 anni), mamma ed ex impiegata, si ritrova a vendere parte dei suoi libri poichè ingombrano la piccola casa in cui vive. Una delle sue attività principali è quella di sfogliare appunti e progetti di suo marito, lasciati incompiuti una terribile mattina d'agosto.

Stampa

Nessuna notizia di Gurb - Rita Raimondo

. Posted in L'occhio del lettore


Decido che il denaro non fa la felicità, disintegro tutto ciò che ho comprato e continuo a camminare con le mani in tasca e il cuore leggero. 

"Nessuna notizia di Gurb", Eduardo Mendoza.

 

Foto di Rita Raimondo (1988, Torre del Greco), laureata in Lettere Pubblicistiche, è studentessa di Filologia Moderna presso la Federico II di Napoli. Dopo l'esperienza della scrittura giornalistica si è lanciata nella scrittura creativa. Oggi è una delle penne del collettivo letterario Gruppo Nove e curatrice di questa rubrica.

Dai spazio
al tuo TALENTO

Partecipa al LibCrowd

Gruppo di Lettura

BookMob

Scambiamoci un libro!

La vetrina

 Party per non tornare

         

Carnevale di Venezia. La notte in cui nessuno è quello che sembra. Quindici voci. Tutti assassini. Tutte vittime.

Social